Percorso formativo

Il percorso di Tipo I è rivolto ai maggiorenni in possesso di un Diploma di Maturità: durante il biennio iniziale vengono acquisite le competenze propedeutiche all’Osteopatia ed i successivi anni di percorso, 3 o 4 in base alla frequenza scelta, completano la formazione osteopatica con il conseguimento del Diploma di Osteopatia D.O.

I requisiti d’accesso

Il percorso di Osteopatia di TIPO I è rivolto a cittadini italiani e stranieri, regolarmente presenti sul territorio italiano, i quali, all’atto dell’iscrizione, siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • compimento del 18° anno di età;
  • possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado.

La relativa documentazione dovrà essere presentata all’Ente di formazione entro l’inizio del percorso formativo.

I candidati stranieri o italiani in possesso di titolo di studio straniero dovranno inoltre consegnare diploma di maturità/laurea con traduzione asseverata (se conseguito in un Paese della Comunità Europea) o dichiarazione di valore (se Paese extra-UE) del Consolato o Ambasciata Italiana del Paese ove lo stesso è stato conseguito.

I crediti formativi

In base al background formativo l’Istituto può riconoscere crediti formativi per coloro in possesso di una Laurea in Scienze Motorie, Diploma ISEF o Attestato MCB, previa valutazione del Direttore didattico.

Il percorso

Tipologia formativa caratterizzata dall’accesso diretto dopo la formazione scolastica superiore, senza una precedente formazione sanitaria. Una volta concluso il primo biennio, che prevede diverse tipologie di turni di frequenza (clicca qui per consultare l’elenco dei turni proposti), è possibile scegliere tra un percorso a frequenza full-time (3 anni) oppure a frequenza part-time (4 anni).

Anni di corso: 5

Lezioni frontali: 2.800

Tirocinio osservazionale e partecipato: 1.000

Anni di corso: 6

Lezioni frontali: 2.280

Tirocinio osservazionale e partecipato: 1.400

Percorso formativo

La frequenza

La frequenza degli studenti alle attività di didattica frontale teorico-pratica è obbligatoria in misura minima del 90% nel primo biennio (requisito necessario per l’ammissione all’esame per l’abilitazione come MCB). Durante il triennio o quadriennio la frequenza è obbligatoria per il 70% delle ore totali.

Per il primo biennio vengono proposti diversi turni di frequenza, sia settimanale che mensili in base alla sede scelta, consultabili nella sezione dedicata “Calendario delle lezioni”.

Il percorso full-time di 5 anni, nel triennio prevede una frequenza settimanale dal lunedì al mercoledì (8:30-13:30/14:20-17:20).
Il percorso part-time di 6 anni, nel quadriennio prevede una frequenza di una volta al mese, dal giovedì alla domenica (9:00-18:00) per 10 seminari all’anno.

Il tirocinio

Il tirocinio pratico-clinico rappresenta una componente essenziale della formazione degli osteopati, da svolgere in un ambiente idoneo e appositamente dedicato che consenta di fornire attività pratica di elevata qualità, nel rispetto delle normative vigenti. Il tirocinio pratico – clinico prevede ore di pratica con supervisione da espletarsi in diverse modalità (tirocinio guidato nella sede clinica di riferimento scolastico, tirocinio osservazionale e partecipato, affiancamento alla didattica…).

2018 CENTRO STUDI SUPERIORI S.r.l. P.IVA/C.F. 02388300168 | Privacy Policy | Cookie Policy | CREDITS